Sabato scorso i miei amici Chiara e Alan si sono sposati.

Per me è stata un’emozione assolutamente unica e ho trattenuto a stento le lacrime: fare da testimone di matrimonio al proprio compagno di banco del liceo (Alan) che si sposa con la ragazza seduta al banco appena dietro (Chiara) non è cosa che succede abitualmente e non riesco ad esprimere a parole la mia felicità per loro e per il loro futuro. Il mio augurio è quello che tutti i giorni a venire siano belli almeno come sabato, se non ancora di più.

Vi voglio bene.