1861-2011 - Buon compleanno, Italia

Amore mio ho fatto tesoro della tua lettera, l'ho letta. Mi ha reso felicissimo. Solo una cosa mi ha contrariato... Hai sbagliato a scrivere il mio nome.

- Snoopy

Autobarzelletta

1 Commento

Ad un concorso pubblico si presentano un postino, un carabiniere ed un
dipendente comunale.  La prova orale (è un concorso che richiede una
preparazione non particolarmente dura!) consiste nel contare fino a 10.
Entra per primo il postino, che risponde: “1, 3, 5, 7, 9”.
L’esaminatore: “Come sarebbe?  E i numeri pari?”.  Postino: “beh, vede,
io ho sempre fatto il postino su un lato di strada con i numeri dispari,
e quelli pari li ho dimenticati”.  Viene scartato.  Entra il
carabiniere; stessa domanda, e lui: “2, 4, 6, 8, 10”.  Esaminatore: “E i
numeri dispari?  Che fine hanno fatto?”.  Carabiniere: “Vede, noi
carabinieri andiamo sempre in giro a coppie; perciò i numeri dispari
non li utilizziamo e li ho dimenticati”.  Viene scartato anche lui.
Entra il dipendente comunale, che risponde: “1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9,
10”.  Esaminatore: “Ohh!  Finalmente!  Credevo che la gente non sapesse
piu’ contare.  Su, avanti, continui!”.  E lui: “fante, donna, re, asso”.

Sono passati 31 anni…

Nessun commento

… da quel tragico 2 agosto 1980 quando, alle 10:25, un ordigno esplosivo causò la morte di 85 persone e il ferimento di oltre duecento.

Dopo trentun anni ancor oggi non conosciamo la verità sui mandanti della strage.

L’Italia sarà un paese più libero quando sapremo la verità

Piazza Vecchia

1 Commento



Piazza Vecchia, inserito originariamente da Davide "Dodo" Oliva.

Ieri sono stato a Bergamo a fare qualche foto.
Che ve ne pare di questa panoramica di Piazza Vecchia?

Under construction

1 Commento



Under construction, inserito originariamente da Davide "Dodo" Oliva.

Tante cose sono in costruzione… e per prima cosa la vita di ciascuno di noi

Urban daisies

Nessun commento



Urban daisies, inserito originariamente da Davide "Dodo" Oliva.

E’ tempo di primavera!

Buon compleanno, Italia!

Nessun commento

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia, niente mi è sembrato più adatto di questo:

Immagine anteprima YouTube

Leggi il resto…

Statistiche fotografiche

Nessun commento

Bene, da novembre 2009 ho scattato, con la mia fidata D60, 7.851 (ad oggi) fotografie.

Quelle più belle (eufemismo per meno orrende) le trovate su Flickr

 

Trasporti pubblici a Novate: si cambia

1 Commento

Dal 27 marzo 2011, con l’apertura (finalmente!!!!) della tratta Maciachini – Comasina della metropolitana M3, il servizio bus ATM cambierà radicalmente.

  • Verranno soppresse le corse barrate della linea 82 (Centrale FS – Bovisasca) che prolungavano il percorso sul territorio di Novate
  • Verrà istituita la nuova linea 89 sul percorso Novate (via Bollate/Abetone) – Affori FN/M3 che, oltre al collegamento diretto con la M3 e FNM ramo “Asso” avrà, tra i suoi lati positivi, quello di servire direttamente gli istituti scolastici “Lagrange” e “Pareto” in Via Litta Modignani.

Le frequenze non dovrebbero discostarsi di molto da quelle attualmente in essere. Appena avrò ulteriori informazioni ve le comunicherò.

A mio avviso si tratta di un miglioramento, sebbene ci siano ancora molte possibilità di crescita: il problema principale sono i quattrini pubblici (che sono sempre pochi), ma devo purtroppo ammettere che troppo pochi di noi sono in grado di rinunciare alla comodità dell’automobile.

Per esempio, visto che la stazione di Novate è nodo 0/30 per la S1 e nodo 15/45 per la S3, con 4 corse all’ora attestate alla stazione si intercetterebbero tutti i treni aventi fermata. Potrebbe essere un buon punto di partenza per la costruzione di un servizio urbano (e/o extraurbano), sia pur ridotto, che però garantisca ai cittadini novatesi un minimo di mobilità senza dover dipendere forzatamente dall’automobile.

Apocalisse in Giappone

2 Commenti

Sono rimasto estremamente scosso dalle immagini provenienti dal Giappone, sconvolto da una serie di catastrofi naturali.

Inoltre, il rischio di incidenti nucleari, alimenta ulteriormente la mia preoccupazione. A mio avviso, in questo senso, i pericoli derivanti da installare una centrale nucleare in territorio altamente sismico sono evidenti. Personalmente, dopo quello che è successo alla centrale di Fukushima, sono ancora più convinto del fatto che riaprire il discorso centrali nucleari in Italia sia un errore madornale.

Fukushima

Dodoblog

1 Commento

Cari (e numerosissimi) lettori,
dopo tanto immobilismo è giunto il momento che il dodoblog cambi veste e si rinnovi.
Se, nei giorni a venire, doveste incappare in qualche malfunzionamento… beh… sto lavorando per me (e anche un po’ per voi, dai…)
Grazie della vostra partecipazione! 😀

Post precedenti Post successivi