1861-2011 - Buon compleanno, Italia

Non lasciare mai che la scuola interferisca con la tua istruzione.

Fuorisalone 2009

Nessun commento

[SPOT ON] 😀

Il progetto “Battista” di INNOVATEDESIGNâ„¢, selezionato per il concorso DECO’ (DEsign e COmpetitività) verrà esposto in anteprima, in occasione del Fuorisalone 2009, al Belvedere (31° piano) del Grattacielo Pirelli nell’ambito della mostra dei prototipi, che sarà visitabile da venerdì 24 a mercoledì 29 aprile con i seguenti orari:

VENERDÌ 24 APRILE:

  • ore 23.00-02.00: festa con ingresso free

SABATO 25 E DOMENICA 26 APRILE:

mostra visitabile dalle ore 12.00 alle ore 20.00

LUNEDI’ 27, MARTEDì 28 E MERCOLEDì 29 APRILE:

mostra visitabile dalle ore 18.00 alle ore 22.00

[SPOT OFF]

RPBW@Triennale ovvero “le città visibili”

Nessun commento

Oggi ho finalmente avuto modo di visitare la tanto attesa mostra monografica sul tema “Le città visibili”, incentrata sull’opera del grande Renzo Piano. Inutile dire che mi è piaciuta moltissimo, così come mi piace molto il modo di Piano di rendere le sue opere parte del panorama urbano in trasformazione. Molto ben fatto l’allestimento, curato da Fulvio Irace, docente del Politecnico di Milano, anche se gli effetti sonori sono forse un po’ invadenti.

Mezzo vuoto o mezzo pieno?

2 Commenti

E’ risaputo che il pessimista vede il bicchiere mezzo vuoto e l’ottimista lo vede mezzo pieno, ma dove sta esattamente la metà? Se anche voi siete tormentati da questo atroce dubbio, ecco il bicchiere che fa per voi 😀

Il modo italiano

1 Commento

Ieri sono stato al MART di Rovereto per la mostra “Il modo italiano: Design e avanguardie artistiche in Italia nel XX secolo” (video). Come già accaduto nella mia precedente visita in occasione di “Mitomacchina” ho avuto modo di apprezzare la grande cura nell’organizzazione dell’esposizione. In questo caso, sono rimasto folgorato dagli oggetti che l’italico ingegno ha, anticipando gusti e tendenze, saputo creare. Sottsass, Munari, Castiglioni sono solo alcuni dei grandi nomi presenti. Dopo la mostra, ho avuto il piacere di passeggiare per il centro storico della città trentina, assaporandone nei suoi vicoli e nelle sue erte stradine in stile asburgico, e di gustare la buona cucina tipica: poi, in treno fino a Verona, aperitivo in piazza Brà con vista sull’Arena e proprio all’arrivo della cronometro del Giro d’Italia. Niente da segnalare, infine, sul servizio erogato da Trenitalia e Cisalpino AG.

Mitomacchina

Nessun commento

Che bellissima esperienza, ragazzi: un percorso emozionante sull’evoluzione del design automobilistico dalle origini ai giorni nostri. Non posso che consigliare a tutti la visita di questa mostra imperdibile.
Un grazie agli amici di IDAm!