1861-2011 - Buon compleanno, Italia

È una recessione quando il tuo prossimo perde il lavoro; è una depressione quando tu perdi il tuo.

- Harry S. Truman

Pagella

2 Commenti

Oggi, ragazzi, ho preso la pagella. Quest’anno sono stato proprio bravo e professionale… fosse servito a qualcosa, però… 🙁

Sono un po’ pigro ultimamente…

3 Commenti

… e non aggiorno di frequente il blog, privando quindi i miei pochi ma affezionati lettori (spero che Alessandro mi perdoni per tutte queste… ehm… libere citazioni della sua opera) dell’immenso piacere 😀 di leggere il dodopensiero. Ad ogni modo ho qualche sopresuccia in serbo per i prossimi mesi, sperando di riuscire a scrivere con maggior regolarità.

il duecentesimo post

4 Commenti

Con questo “il dodoblog” raggiunge i duecento post e ne sono molto orgoglioso. Duecento post di vita vissuta, fotografie di momenti allegri o tristi, testi ironici o malinconici. Vorrei lasciare ad una guest star l’onore di scrivere questo duecentesimo post. Una lucida analisi di quanto sta accadendo nel nostro paese, sull’orlo della recessione e con una classe politica che si è “dimenticata” di essere al servizio di tutti i cittadini italiani.

Leggi il resto…

Vi invito tutti…

9 Commenti

al mio funerale! Tenetevi liberi per il 10 dicembre 2055, visto che secondo il deathclock morirò all’età di 79 anni mercoledì 8 dicembre 2055. Meno male… ho ancora un po’ di tempo per i preparativi! 😀

Photobook

2 Commenti

Non so se avete notato, ma nel photobook è un piccolo assaggio con alcune mie foto… fortunatamente per voi sono ancora poche! 🙂

Se non sei su Google…

2 Commenti

non sei nessuno, ma allora questo vuol dire che IO sono qualcuno? 😀

Esercizio esistenziale 2006

1 Commento

Giunta la fine dell’anno è tempo di fare bilanci. Ecco qui il consuntivo dell’Esercizio esistenziale 2006 del sottoscritto.
Ah, già che ci siamo… Auguri di buon 2007!

Pubblicazione Consuntivo 2006

1 Commento

Il consuntivo dell’esercizio esistenziale 2006 di Dodo verrà pubblicato il 31 Dicemebre 2006.

Allegria vs. felicità

1 Commento

Quest’oggi, cari i miei sventurati lettori, vi annoier… ehm… vorrei parlarvi di questo, chiamiamolo così, duello: allegria vs. felicità . 😀 L’interrogativo mi è sorto spontaneo analizzando l’ultimo periodo che ho vissuto e che mi ha visto particolarmente infelice. Dunque vi propongo un simpatico duello: secondo voi quanto questi due sentimenti sono interdipendenti tra loro, se lo sono? Io la penso così: per quella che è la mia esperienza, sono assolutamente indipendenti: mi sento di poter affermare con certezza che, almeno nel mio caso, momenti piacevoli, nei quali si può ridere ed essere allegri, capitano anche quando si è infelici come lo sono stato (e lo sono ancora) io. La dimostrazione del caso inverso è lasciata per esercizio agli studenti! 😉
Aspetto vostri commenti e vostre analisi in merito a questo inconsueto argomento.

Come sono? E cosa posso fare?

4 Commenti

Per coloro di voi che non mi conoscono, se non attraverso la lettura di questo blog, probabilmente quanto scrivo qui di seguito sembrerà senza senso…. fidatevi, non è così: infatti, grazie alla mia musa ispiratrice, è un po’ di tempo che mi trovo a riflettere su come sono in realtà . Voi direte, a noi che ce ne frega? Beh… posso capire che non è un’argomento proprio di interesse pubblico, ma il blog è mio, ricordate? 😉 Comunque, se proprio non avete voglia di leggere, potete sempre andare a farvi un giro! 😀
Ma stavamo parlando di me, vero? eggià … ecco, dicevo: ragazzi mi sto rendendo conto di avere un carattere strano: ai più potrebbe anche piacere vedere il caro vecchio Dodo sempre disponibile ed affabile con tutti, ma vi assicuro che comincio ad esserne veramente stanco di essere sempre accomodante con tutti. E sono triste, anche se tendo a non darlo a vedere (chissa poi perché…). Si, non sono per nulla contento della piega che sta prendendo la mia vita: la svolta che avevo pronoscticato al Dodocompleanno non solo non si lascia desiderare, ma ogni giorno che passa mi sembra peggio. Onestamente, non so cosa fare, se non fermarmi a riflettere sulla mia condizione, sperando che mi aiuti, come mi sta aiutando la palestra per la forma fisica.

Post precedenti