1861-2011 - Buon compleanno, Italia

Io non ho soluzioni, ma di sicuro ammiro il problema.

- Ashleigh Brilliant

Non c’è limite al peggio

1 Commento

Altro che bontà natalizia! Leggo sul “Corriere della Sera” che ad Antignano (LI) degli ignoti hanno danneggiato le gomme di cinque ambulanze della locale Misericordia, causando un grave disservizio. La “colpa” dei volontari sarebbe quella di essere rumorosi. Lascio ai miei pochi lettori ogni commento, perché io sono semplicemente basito per poter ragionare serenamente.

Nuovo sito

Nessun commento

Bene, ragazzi… questa volta ci siamo sul serio: mirabile dictu il nuovo sito della SOS Novate è online!!!! 😀

Spero che vi piaccia!

E alè…

6 Commenti

… con gli schiaffi al proprio impegno, per quanto piccolo possa essere. Non mi sono mai sentito così umiliato in quasi vent’anni di servizio volontario in SOS. Non voglio descrivere l’episodio, perché è talmente assurdo che non merita commento alcuno, però permettetemi di essere davvero amareggiato e deluso dal comportamento della gente. Ma scusate, a che pro l’impegno di tutti coloro che dedicano del tempo al prossimo? perché? Certe volte mi chiedo se non sarebbe molto meglio rimanersene a casa a guardare la TV o a leggersi un libro…

XXVI corso soccorritori

Nessun commento

Eh, lo so… probabilmente nessuno di voi è interessato, ma ci tenevo lo stesso a farvi sapere che il 15 gennaio prossimo prenderà il via il XXVI corso per soccorritori organizzato dalla SOS Novate, così potete eventualmente spargere la voce. Il corso è gratuito e le lezioni si svolgono nelle serate di martedì e venerdì, con orario 21:00 – 23:00 circa. Per ulteriori informazioni potete contattare i responsabili della formazione.

15 anni

1 Commento

era il lontano 1992 (sembra passata un’era geologica) quando per la prima volta misi piede in quella “gabbia di matti” che è la SOS Novate. Da allora alti e bassi, sei anni nel Consiglio Direttivo, un sacco di grattacapi ma anche tanta soddisfazione. Mi rammarica però vedere come l’Associazione si sia ridotta in questi ultimi mesi: di certo la colpa è anche mia, non ho alcuna intenzione di nasconderlo, ma credo serva fermarsi tutti quanti un attimo e farsi un esame di coscienza, cercando di riportare la nave su una rotta priva di pericoli. Detto ciò e passando all’attualità , sono molto orgoglioso di aver trascorso 15 anni di servizio in SOS: mi auguro vivamente che siano i primi di una luuuuunga serie!